solesta

Solesta

I Celti, antichi abitatori della Valle del Curone, in Brianza, celebravano con riti propiziatori il solstizio d’estate, evento carico di simbologie. Luogo delle cerimonie era la “piramide” terrazzata dove oggi dimorano i vigneti della Costa. Il carattere “solare” del vino ne ha ispirato il nome, un tributo al giorno che segna il passaggio all’estate.

IGT Terre Lariane bianco
vendemmia 2017

Uva:
Riesling Renano
Cantina:
Fermentazione in acciaio e affinamento in tina di acacia da 20 hl per 12 mesi.
Un anno di bottiglia.
Produzione:
3.000 bottiglie
Note di degustazione:
L’annata calda esprime al naso tipiche note di frutta gialla e di frutta esotica.
In bocca acidità equilibrata e salinità. Un vino da subito espressivo e sorprendentemente longevo.

Solesta 2017

Categoria: